Hope skills - Competenze di speranza

Workshop lo sviluppo di Hope Skills “Competenze di Speranza” scientificamente fondata e realisticamente possibile

Hope Skills Workshop: “IL CUORE DI CHISCIOTTE” 

 Il possibile è un limite mobile

La Cooperativa Kirikù Onlus, in collaborazione con Progetto Zattera Blu, propone e vi invita a questo importante Workshop sulle Hope Skills . Incontro rivolto ad insegnanti, educatori, operatori culturali e sociali che affrontano ogni giorno difficili sfide educative in contesti sempre più complessi dove sembra non esserci possibilità di miglioramento e trasformazione.

Sarà l’occasione per condividere uno sguardo nuovo sulla realtà capace di trasformare i vincoli e i limiti in azioni innovative aperte al cambiamento.

Il workshop IL CUORE DI CHISCIOTTE si terrà venerdì 7 dicembre 2018 dalle ore 9.00 alle ore 17.30 presso l’auditorium della Biblioteca Comunale di Montebelluna (TV).

Che cosa sono le hope skills?

Questo corso mira a sviluppare le competenze della speranza, ovvero quelle abilità che permettono di progettare e pianificare azioni efficaci e scientifiche che posso perdurare e concludersi con successo in maniera resiliente anche nei momenti di sconforto.

Tramite le competenze di speranza si accetta la realtà e si superano le difficoltà della progettazione in sistemi complessi partendo dalle proprie capacità, dal proprio bagaglio sviluppando quelle azioni che permettono di resiliere e di riscriversi a partire proprio dai vicoli, dai limiti e dalle mancanze già sperimentate.

Queste abilità si traducono poi nella creazione di nessi estetici e pratici, culturali e sociali. Il fondamento scientifico di questo workshop è la “HopeTheory” di Snyder, integrata ed arricchita  con le ricerche internazionali in tema di resilienza, arte e neuroscienze costruttiviste oltre che con gli studi ispirati da Seligman e successori, la seconda cibernetica e le teorie della complessità.

A chi è rivolto il corso?

Questo percorso educativo si rivolge in particolar modo ad educatori, insegnanti, assistenti sociali ed operatori sociali e culturali, operatori del cambiamento ma anche a tutti gli adulti che vogliono sviluppare le competenze di speranza ed iniziare ad utilizzarle in modo attivo nel proprio operato quotidiano lavorativo e personale.

Inoltre l’evento è stato accreditato dall’ordine degli assistenti sociali della regione veneto che rilascerà 7 crediti formativi.

La relatrice:

La relatrice sarà la prof.ssa  Antonia Chiara Scardicchio, docente e ricercatrice in pedagogia sperimentale presso l’università di Foggia. Dal 1998 si occupa di ricerca pedagogica e didattica con approccio sistemico nei contesti della formazione, dell’educazione e della cura, con attenzione principale allo sviluppo delle competenze trasversali. La Dott.ssa progetta ed implementa laboratori didattici con la mediazione di linguaggi estetici e simbolici, per la promozione delle “life skills” nell’educazione degli adulti (insegnanti, educatori, genitori, quadri e dirigenti, personale medico e sanitario) e di bambini, adolescenti e giovani nei contesti scolastici ed extra-scolastici.
Nel marzo 2014 ha ricevuto il Premio Italiano di Pedagogia , istituito dalla Società Italiana di Pedagogia, per il volume “Il sapere claudicante”, edito da Mondadori nella collana Ricerca.
Nel giugno 2014 è scelta per essere tra i Soci Fondatori della Società Scientifica Italiana di Medicina e Sanità Sistemiche.

come partecipare al corso:

Il corso è aperto ad un massimo di 50 partecipanti: insegnanti, educatori, operatori e assistenti sociali (con riconoscimento di crediti formativi). Il costo del corso è di euro 98 (iva inclusa) per l’intera giornata.

Per iscriversi è necessario inviare a partecipazionesociale@progettozatterablu.it le seguenti informazioni:

– nome e cognome

– ente di appartenenza

– ruolo all’interno dell’organizzazione

– indirizzo dove inviare la fattura

– recapito telefonico

– mail

Il pagamento dev’essere effettuato tramite:

Bonifico bancario – versamento a favore di Progetto Zattera Blu IBAN:

IT04 F086 6960 7500 0000 0859 404 (Banca AltoVicentino)

Il termine per le iscrizioni è fissato per il giorno 4 dicembre 2018.

Scarica il programma completo del corso: Clicca qui

Top