Storie di volontariato. L’avventura continua …

“Aperitivi in Comunità” sono due appuntamenti per noi volontari dell’associazione Ki ci sta estremamente belli e arricchenti. Ci siamo incontrati con i volontari di altre tre Associazioni di Volontariato: La Casa sull’Albero (Bassano), Orizzonti Verdi (Vicenza), Dei Due Terzi (Calvene). Anche se l’incontro è avvenuto da remoto è stato come essere tutti in una grande stanza e come se tutti già ci conoscessimo. Nei racconti e nel confronto abbiamo scoperto quante cose ci accomunano nelle nostre esperienze di volontari nelle comunità per minori di cui facciamo parte come volontari.
Ci siamo meravigliati di come, seppure provenienti da storie e percorsi diversi, siamo arrivati tutti qui, al fianco di bambini e ragazzi che stanno facendo più fatica di altri!
Le mie parole non sono in grado di esprimere tutto perciò lo faremo tutti noi volontari e vi racconteremo l’esperienza che stiamo vivendo! Vi auguriamo quindi buona visione della 1° parte del video e ringraziamo la Cooperativa Kirikù perché ci da l’opportunità di raccontarci attraverso i suoi canali. Federica.

“Aperitivi in Comunità” sono due appuntamenti per noi volontari dell’associazione Ki ci sta estremamente belli e arricchenti. Ci siamo incontrati con i volontari di altre tre Associazioni di Volontariato: La Casa sull’Albero (Bassano), Orizzonti Verdi (Vicenza), Dei Due Terzi (Calvene). Anche se l’incontro è avvenuto da remoto è stato come essere tutti in una grande stanza e come se tutti già ci conoscessimo. Nei racconti e nel confronto abbiamo scoperto quante cose ci accomunano nelle nostre esperienze di volontari nelle comunità per minori di cui facciamo parte come volontari.
Ci siamo meravigliati di come, seppure provenienti da storie e percorsi diversi, siamo arrivati tutti qui, al fianco di bambini e ragazzi che stanno facendo più fatica di altri!
Le mie parole non sono in grado di esprimere tutto perciò lo faremo tutti noi volontari e vi racconteremo l’esperienza che stiamo vivendo! Vi auguriamo quindi buona visione della 1° parte del video e ringraziamo la Cooperativa Kirikù perché ci da l’opportunità di raccontarci attraverso i suoi canali. Federica.